You are safer with us

Autorizzazione

Autorizzazione Unica Ambientale

Environment_01
L'Autorizzazione Unica Ambientale, istituita e disciplinata dal D.P.R. 13 marzo 2013, n. 59, formato da 12 articoli e 1 allegato, nasce in attuazione di uno dei molteplici decreti emanati dal Governo Monti in materia di attività d'impresa, introducendo così un'unica autorizzazione che sostituisce 7 diversi titoli abilitativi in campo ambientale richiesti dalle vigenti normative di settore :
  • l'autorizzazione agli scarichi;
  • la comunicazione per l'utilizzo delle acque reflue;
  • l'autorizzazione alle emissioni in atmosfera;
  • la documentazione previsionale di impatto acustico;
  • l'autorizzazione all'uso di fanghi ottenuti da depurazione in agricoltura;
  • la comunicazione sullo smaltimento/recupero dei rifiuti.
L'AUA può essere richiesta dalle Piccole Medie Imprese (PMI) con meno di 250 lavoratori e un fatturato annuo non superiore a 50 milioni di euro ed i gestori di “impianti” non soggetti ad A.I.A. (autorizzazione Integrata Ambientale) ma comunque sottoposti alle disposizioni contenute del D.Lgs 152/2006.
Al contrario, non può essere richiesta dagli impianti soggetti ad Autorizzazione Integrata Ambientale (A.I.A.) e non è applicabile ai progetti sottoposti a Valutazione di Impatto Ambientale (V.I.A.).
Read More ...
Comments