You are safer with us

Gestione delle interferenze

Internal_Audit_S150_125x125
Il 1° dicembre 2010 è stato presentato un progetto pilota proposto dalla Confindustria di Vercelli in partnership con l'INAIL, volto ad elaborare una procedura di riferimento per la gestione delle interferenze legate ai contratti d'appalto, d'opera o di somministrazione. In particolare gli obiettivi del progetto sono:
  • la verifica dell'idoneità tecnico professionale delle imprese appaltatrici e dei lavoratori autonomi o loro subappaltatori
  • la cooperazione per le misure di prevenzione e protezione dai rischi ed il coordinamento della reciproca informazione
  • la compilazione del DUVRI.
Il lavoro sarà, poi, messo a disposizione dei datori di lavoro e degli RSPP che verranno aiutati nel corretto adempimenti degli obblighi normativi, adottando così procedure omogenee e di conseguenza favorendo, anche nelle aziende meno strutturate, la definizione dei ruoli, dei compiti e delle responsabilità. Si spera, anche , che il progetto possa essere di riferimento per qualunque tipo di attività.
Allo scopo è stato costituito un gruppo di lavoro tecnico composto da:
  • esperti del Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali
  • INAIL Direzione Regionale del Piemonte
  • delle Regioni (rappresentate da ITACA)
  • dalle Organizzazioni Sindacali e Datoriali
  • dagli Organi di Vigilanza (ASL e DPL di Vercelli) competenti in materia di igiene e sicurezza del lavoro.
La durata del progetto è stata prevista pari a nove mesi e la procedurà sarà presentata ufficialmente nell'autunno 2011.
blog comments powered by Disqus