You are safer with us

Per un soffio: Near miss (Incidente mancato)

near_miss
EllESic si era già occupata dell'argomento con l'articolo Analisi dei quasi incidenti. Oggi approfondiremo il concetto analizzando più nel dettaglio le caratteristiche del Near miss (incidente mancato o quasi infortunio). Esso è un evento imprevisto che non ha provocato lesioni, malattie o danni - ma avrebbe avuto il potenziale per farlo. Solo una rottura fortunata nella catena di eventi ha impedito un infortunio, fatalità o danno, in altre parole, ci è mancato un soffio.
Sono, quindi, near miss anche quegli infortuni che restano fuori dall'obbligo legislativo di denuncia, cioè quegli eventi infortunistici lievi che non portano a giorni di assenza da lavoro, oltre quello in cui si è verificato l'evento, i cosiddetti First Aid.
Le statistiche dimostrano che su 10000 incidenti, 3 sono infortuni con conseguenze fatali, 90 sono infortuni con conseguenze rilevanti, 900 con effetti minori e i restanti sono cosiddetti quasi infortuni o near misses o ancora "near loss" ossia episodi che, pur avendone il potenziale, non hanno prodotto danni.
La maggior parte delle attività che riguardano la sicurezza sono reattive e non proattive. In molte organizzazioni ed attività umane si aspetta che l'evento dannoso accada, prima di adottare le misure per prevenire il suo ripetersi. La mancanza del danno a cose e/o persone spesso fa si che il problema sia sottovalutato. L'esperienza pratica, inoltre, dimostra come sia difficile per non dire impossibile coinvolgere coloro che siano stati testimoni di un near miss (mancato incidente). In primis, ritengo, a causa della difficoltà a vincere la diffidenza delle persone dovuta soprattutto al dover "denunciare" e in seconda battuta la difficoltà a riconoscere, da parte di molti, un near miss. Gli ostacoli potrebbero essere superati se si creasse un clima di "collaborazione" nell'ambito della sicurezza e non di "controllo".L'analisi dei near miss, quindi, fornirebbe una base statistica su cui lavorare e su cui costruire la valutazione del rischio reale, con quello che ne consegue, e non più quella "perfetta" che si fonda sull'analisi di situazioni lavorative standard. L'analisi dei near miss quasi incidente ha lo scopo di individuare:
  • le cause che hanno originato il difetto nel sistema lavoro e che, quindi, hanno provocato il near miss;
  • le circostanze che hanno impedito il generarsi del danno;
  • le azioni da mettere in atto per evitare il ripetersi.
Ogni organizzazione dovrebbe dotarsi di una procedura di analisi dei near miss che, come si vede dalla figura, sono la parte bassa della piramide della sicurezza la cui base è rappresentata dai comportamenti non sicuri.
safety pyramid
La presenza di una procedura per i near miss che preveda un resoconto da analizzare ha mostrato il miglioramento dei rapporti tra i dipendenti e favorito il lavoro di squadra insieme alla creazione di un ambiente di lavoro più sicuro.
blog comments powered by Disqus